Uova: 8 benefici, le controindicazioni vere e false + 2 trucchi per renderle nutrienti

In questo video si parla delle uova, dei falsi miti che spesso accompagnano questo alimento e dei benefici che invece apportano.
I benefici delle uova sono 8:
✅ Sono la miglior fonte proteica.
✅ Favoriscono un corpo tonico.
✅ Migliorano l’aspetto della pelle, dei capelli e delle unghie.
✅ Aiutano a perdere peso.
✅ Fanno bene alla memoria.
✅ Proteggono la vista.
✅ Hanno un’elevata digeribilità.
✅ Danno energia.

Le uova sono l’alimento maggiormente soggetto a falsi miti. Una controindicazione falsa è che le uova fanno male al fegato. L’equivoco nasce dal fatto che il tuorlo dell’uovo ha il pregio di far contrarre la cistifellea, l’organo in cui si deposita la bile, per liberarla dai depositi stagnanti. Ora, nel caso in cui ci siano presenti dei calcoli, questa peristalsi della cistifellea provoca dolore. Di conseguenza il problema non è una sofferenza epatica, bensì la presenza di calcoli.

È chiaro che bisogna fare attenzione alla modalità di cottura delle uova. Nel caso in cui ci siano dei problemi epatici, non bisogna consumare le uova fritte, ma dovranno invece essere cotte in maniera leggera.

Una controindicazione parzialmente falsa è rappresentata dalla convinzione che tutti gli alimenti ricchi di colesterolo siano controindicati per chi soffre di ipercolesterolemia. In realtà bisogna tenere conto dell’ambiente in cui si trova il colesterolo e di sicuro nelle uova si trova in un buon habitat.

Invece le controindicazioni vere sono:
⛔️ Le uova sono controindicate per chi soffre di calcolosi biliare.
⛔️ Le uova vanno assunte con attenzione in caso di allergia.

Durante il video sono indicati anche 2 consigli da seguire per ottenere tutti i benefici che ci possono dare le uova. Il primo è di non cuocerle troppo. Il tuorlo deve essere appena cotto, mentre invece l’albume deve essere ben rappreso, per evitare un’azione antivitaminica.

Un altro consiglio è quello di non cuocere troppo le uova sode fino a creare una patina verde tra tuorlo e albume.

Oltretutto un’attenzione particolare deve essere posta sulla scelta delle uova in base al loro codice. Infatti occorre consumare uova che riportino il codice 0, che rappresenta il metodo di allevamento più sano e rispettoso per l’animale.

Inoltre, per ottenere risultati reali, visibili, duraturi e senza fatica occorre consumare le uova seguendo le specifiche per il proprio Biotipo Oberhammer:
– Biotipo Aria (o biotipo cortisolico)
– Biotipo Acqua (o biotipo vasopressinico)
– Biotipo Terra (o biotipo somatotropinico)
– Biotipo Fuoco (o biotipo adrenalinico)

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Colazione: perché se non la fai potresti ingrassare e avere stanchezza

Il tema centrale di questo video è l’importanza della colazione e di come essa influisca sulla nostra energia e sull’acquisire o perdere peso.

Diverse persone al mattino non assumono una colazione corretta. Ma questa abitudine errate porta ad avere 7 spiacevoli conseguenze.
⛔️ La fame aumenta.
⛔️ Il metabolismo rallenta.
⛔️ Aumentano gli ormoni che fanno ingrassare, come per esempio la grelina, responsabile dell’aumento dell’affamamento.
⛔️ Ci si sente più stanchi e privi di energia.
⛔️ Il tono dell’umore peggiora, diminuendo anche la capacità di attenzione.
⛔️ Durante il resto della giornata la capacità digestiva peggiora.
⛔️ Peggiora la sindrome metabolica, aumentando di conseguenza il grasso cosiddetto viscerale, la pressione arteriosa, l’ipercolesterolemia o la resistenza insulinica.

La colazione è quindi il pasto più importante della nostra giornata, proprio perché fornisce l’energia giusta al nostro organismo.

Ecco qui di seguito quattro consigli per fare una buona colazione.
✅ Fare colazione entro un’ora dal risveglio.
✅ Inserire, oltre ai carboidrati, anche una quota proteica.
✅ Mangiare meno alla sera, se al mattino non si ha fame.
✅ Fare colazione in base alle esigenze del proprio Biotipo Oberhammer.

I 4 Biotipi Oberhammer sono: il Biotipo Aria o cortisolico, che ha bisogno di assumere più grassi sani a colazione, il Biotipo Acqua o vasopressinico, che invece necessita di un maggiore quantitativo di proteine, il Biotipo Terra o somatotropinico, che richiede un maggiore quantitativo di cibi freschi e il Biotipo Fuoco o adrenalinico, a cui servono più cereali abbinati a grassi sani.

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Insalata in busta: come evitare i rischi e come consumarla

Questo video si occupa delle insalate in busta e se è opportuno consumarle.

È indubbia la comodità che deriva dal loro utilizzo, anche se bisogna tenere presente anche alcuni aspetti negativi e cioè:
⛔️ la perdita di nutrienti
⛔️ il costo maggiore rispetto all’insalata fresca.

Inoltre, per procedere ad un acquisto ottimale, occorre seguire questi consigli:
1. non interrompere la catena del freddo
2. controllare che le confezioni siano ben sigillate
3. verificare che non vi siano foglioline annerite
4. leggere bene le etichette
5. controllare la data di scadenza.

In ogni caso è opportuno non utilizzarle regolarmente ma solo quando si ha fretta e seguire le indicazioni specifiche per ogni Biotipo Oberhammer.

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Verdura Cruda o Verdura Cotta: chiariamo cosa fa meglio!

In questo video si parla delle differenze tra le verdure cotte e quelle crude e come possono fare ammalare o guarire.

A volte capita ad alcune persone che, nonostante mangino una semplice insalata, si sentano gonfie. Questo accade perché non si tiene conto del cosiddetto potere digestivo, ossia della capacità del nostro apparato digerente di elaborare il cibo che riceve.

Questa capacità è più forte al mattino e a pranzo, di contro si indebolisce alla sera.
Quindi non è consigliabile consumare le verdure crude a cena.

Inoltre bisogna tenere conto del fatto che troppe verdure crude indeboliscono un sistema digestivo affaticato. Invece cuocendole leggermente si apre la struttura cellulare, rendendo così più accessibili le sostanze nutritive, facilitandola digestione e l’assimilazione.

Oltretutto la cottura di alcuni cibi, per esempio le carote, aumenta la disponibilità di alcuni loro principi nutritivi.

Infine, non si può prescindere dalla personalizzazione, fondamentale nel mangiare le verdure in modo corretto. Individuando il proprio Biotipo Oberhammer si possono ottenere le giuste indicazioni.

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Indice Glicemico: per perdere peso e acquistare più energia. 4 consigli pratici

In questo video si parla dell’indice glicemico. Viene spiegato cos’è e perché è così importante sia per dimagrire che per avere più energia.

Con indice glicemico si intende una scala di valori e rappresenta la capacità che ha un alimento di far salire il livello di zuccheri nel sangue.

Gli innalzamenti improvvisi della glicemia, detti picchi glicemici, determinano la produzione da parte del pancreas di un ormone, l’insulina, che ha il compito di stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. Quando la produzione di insulina è troppa, le cellule immagazzinano gli zuccheri sotto forma di grassi, facendo aumentare di peso. E oltretutto i livelli alti di insulina influiscono sul senso di poca sazietà.

Per mantenere la glicemia equilibrata non è sufficiente consultare le tabelle, reperibili facilmente anche su internet, che indicano l’indice glicemico dei vari alimenti, ma occorre considerare anche:

✅ il tipo di alimento che mangiamo
✅ se è cotto o crudo
✅ se il pasto contiene fibre
✅ se contiene delle proteine
✅ se contiene dei grassi
✅ il grado di maturazione del cibo

Quattro consigli utili per avere un pasto con un indice glicemico equilibrato:

1. combina i cereali con le proteine
2. accompagna i cereali alle verdure
3. non mangiare troppo riso o gallette
4. mangia i cereali secondo il tuo Biotipo.

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Gallette di Riso: sono così Salutari?

In questo video si parla delle gallette di riso, un cibo molto usato, ma che può creare dei problemi alla salute o un aumento del peso, se non consumato seguendo delle indicazioni ben precise.

Le gallette di riso sono spesso considerate un’alternativa valida a grissini e cracker, in quanto privi di grassi saturi. Inoltre non contengono glutine e lievito e quindi risultano facilmente digeribili.

Ma non bisogna sottovalutare alcuni aspetti:
⛔️ hanno un indice glicemico alto
⛔️ sono prodotte mediante la tecnica dell’estrusione
⛔️ molto spesso sono risultate contaminate da elementi cancerogeni.

È però possibile consumarle in sicurezza seguendo alcune indicazioni:
✅ scegliere quelle di tipo biologico
✅ preferire le gallette integrali
✅ non mangiarle mai da sole
✅ abbinarle ad una quota proteica.

Oltretutto diverse volte le gallette di riso contengono colla di pesce, di conseguenza sono controindicate per i vegani. Sono anche altamente sconsigliate per il Biotipo Acqua (secondo il metodo Biotipi Oberhammer).

Simona Oberhammer
Naturopata, autrice di best seller Mondadori
Ideatrice del metodo Biotipi Oberhammer

Carota: proprietà, come usarla e le ricette terapeutiche

Ciao, sono Simona Oberhammer e in questo video ti parlerò della carota, un cibo che ha notevoli proprietà nutrizionali ed è molto benefico per la salute, specialmente se utilizzato nel modo corretto. Quindi io nel video ti parlerò prima dei benefici che ha questo cibo, come puoi utilizzarlo specialmente per le patologie dell’apparato gastrointestinale, poi ti darò dei consigli pratici anche riguardo ai centrifugati di carota e delle ricette terapeutiche.
Ho deciso di fare un intero video su questo cibo, sulla carota, perché è un vero e proprio alimento – farmaco.