Dimagrire con la Disintossicazione secondo il Tuo Biotipo Oberhammer, SENZA DIETE!

PER FARE IL TEST DEL BIOTIPO ➡ CLICCA QUI
PER ACQUISTARE IL LIBRO IN SCONTO ➡ CLICCA QUI

Simona Oberhammer
Naturopata e Autrice di Best seller sulla salute

In questo video viene spiegato come dimagrire senza dieta. Questa parola dieta, oltre ad essere inefficace, evoca sensazioni negative e spiacevoli, poiché legate ad un contesto di privazioni.
Per dimagrire senza dieta occorre seguire in programma specifico e non generalizzato, che si basa su due elementi fondamentali:
• Il proprio biotipo
• Un programma di disintossicazione.
Per biotipo Oberhammer si intende un insieme di caratteristiche corporee e psichiche, che influenzano e determinano il comportamento alimentare, il proprio metabolismo, la risposta che ognuno di noi dà ai diversi programmi dimagranti, la produzione di tossine e scorie.
I biotipi Oberhammer sono quattro:
• Biotipo Aria
• Biotipo Acqua
• Biotipo Terra
• Biotipo Fuoco
Per perdere peso in maniera efficace, duratura e veloce è quindi fondamentale sapere a quale biotipo apparteniamo e, in base ad esso, seguire un programma personalizzato, accompagnato altresì da un processo di disintossicazione. La depurazione infatti facilita il processo di dimagrimento, velocizzandolo e rendendole duraturo. Bisogna considerare il dimagrimento non come una condizione in cui perdere peso, bensì un riequilibrio dell’organismo.

PER FARE IL TEST DEL BIOTIPO ➡ CLICCA QUI
PER ACQUISTARE IL LIBRO IN SCONTO ➡ CLICCA QUI

Ciao, sono Simona Oberhammer, autrice del libro Guarigione naturale con i quattro biotipi Oberhammer e in questo video voglio spiegarti come dimagrire velocemente proprio attraverso il tuo biotipo, ovvero la tua tipologia fisica. E ti voglio prima di tutto evidenziare un aspetto fondamentale, anzi due aspetti fondamentali: le persone non ottengono risultati con le diete oppure li ottengono per breve tempo per poi riprendere magari più chili di prima per due motivi fondamentali, che ti spiegherò in questo video. Primo perché seguono programmi generalizzati e quindi non personalizzati, cosa che imparerai a fare in questo video in base al tuo biotipo; secondo, perché non utilizzano un elemento che non viene mai considerato ed è la disintossicazione. In questo video imparerai quanto la depurazione del tuo organismo faciliti il processo di dimagrimento e quindi ti offra dei risultati in modo veloce.

Prima di parlarti del dimagrimento a seconda del tuo biotipo, ti voglio specificare che il mio approccio, come naturopata, al dimagrimento non parla di diete. Io non credo alla parola dieta e ti faccio una domanda: la parola dieta di evoca delle sensazioni positive di piacere, di soddisfazione o ti evoca delle sensazioni negative, quindi di avere delle privazioni, di doverti sottoporre ad un programma che non ti piace, di dovere magari mangiare non nel modo in cui vorresti tu? Ecco, di solito la parola dieta evoca questo, evoca qualcosa di spiacevole. Io non credo in un intervento spiacevole, perché ti renderai conto che l’intervento per il tuo biotipo è invece qualcosa di facile, di semplice secondo le tue esigenze. E infatti il mio libro sui biotipi parla di guarigione naturale, perché il vero risultato tu lo puoi ottenere non tanto trattando il dimagrimento come una condizione in cui devi perdere peso, ma trattando il dimagrimento come un riequilibrio del tuo organismo con una depurazione in base soprattutto alla personalizzazione del tuo biotipo, non in modo generico.

Cos’è il biotipo?

Prima di descriverti i quattro biotipi, ti do una breve descrizione del biotipo. Il biotipo può essere definito come la nostra impronta, con la quale nasciamo. È la nostra tipologia corporea, ma anche psichica che delinea le nostre tendenze innate, che caratterizza il nostro organismo. Il biotipo, per esempio, è alla base del comportamento alimentare, del nostro rapporto col cibo, delle capacità di digestione e assimilazione, del tipo di metabolismo che abbiamo, del modo che ognuno ha di rispondere ai diversi programmi dimagranti oppure della diversa produzione di tossine e di scorie, che intasano il nostro organismo, che rallentano poi la possibilità di dimagrire e di arrivare al peso forma. Quindi il biotipo è una caratteristica fondamentale, che ci permette di ottenere risultati in modo mirato, veloce e ovviamente con molta meno fatica, perché se facciamo le cose mirate, in modo personalizzato, facciamo anche molta meno fatica e otteniamo i risultati velocemente.

Allora, andiamo a vedere i biotipi. Rientrerai in uno di questi biotipi e nel mio metodo i biotipi sono quattro e derivano dai biotipi ippocratici, quindi dell’antico medico Ippocrate, che però io poi ho elaborato in 23 anni di esperienza e di ricerca e questi biotipi si basano su un ormone dominante, che influenza il biotipo e anche sulle tossine dominanti che influenzano il biotipo. Quindi si basano sia sull’influenza ormonale che sull’influenza delle scorie, delle tossine, che affaticano ogni specifico obiettivo e che è fondamentale individuare per lavorare proprio su quelle ed ottenere così un dimagrimento facile e molto più veloce.

I miei biotipi, i biotipi Oberhammer qui li vedi piccoli, poi li vedremo adesso nel video uno ad uno, quindi poi ti indicherò come individuare il tuo biotipo. Sono il biotipo Aria, che è anche il biotipo cortisolico, perché è influenzato dal cortisolo, il biotipo Acqua, che è anche il biotipo vasopressinico, perché è influenzato dall’ormone vasopressina, il biotipo Terra, che è detto il biotipo somatotropinico, perché è influenzato dall’ormone somatotropina ed infine il biotipo Fuoco, che è anche detto il biotipo adrenalico, perché è influenzato dall’ormone adrenalina. Adesso andiamo a vedere uno per uno i biotipi e scoprirai quale biotipo sei tu.

Trascrizione del video per non udenti

Il biotipo Aria

Bene, il primo biotipo è il biotipo Aria o il biotipo cortisolico. Come puoi vedere dalle immagini, c’è il biotipo Aria femminile e il biotipo Aria maschile. La prima immagine è quella del biotipo Aria normopeso, la seconda è del biotipo Aria sovrappeso. Allora, prima cosa: del biotipo Aria che cosa noti? Immagino che noterai che anche il biotipo, quando è in sovrappeso, non è molto in sovrappeso. Anzi, potrebbe talvolta definirsi magro. Ma vediamo che, sebbene il corpo rimane piuttosto magro, la parte in cui il biotipo Aria va ad accumulare peso è proprio questa, la regione addominale, cioè il biotipo Aria accumula peso qui, nell’addome. E così anche nell’uomo questo è il punto in cui il biotipo Aria accumula il peso. Quindi, il biotipo Aria rimane magro, ma accumula il peso nella zona dell’addome. In pratica va a formarsi la cosiddetta pancetta, che per esempio nell’uomo viene definita le maniglie dell’amore e che, per esempio, l’uomo sente perché sente la cintura stringere. Capisce subito che è ingrassato perché non si chiudono bene i pantaloni o perché la cintura stringe.

La signora Aria, che spesso appunto può sembrare molto magra, quando le viene detto: “Ma tu sei una persona magra?” Spesso risponde: “No, sono una falsa magra”, perché se si veste con determinati abiti, può nascondere la pancetta, ma lei sa che ha del peso che si accumula proprio in questa zona. Quindi il biotipo Aria accumula il peso in questi punti.

Le tossine e le scorie a cui è soggetto il biotipo Aria sono particolarmente le tossine dette gassose. Infatti, un tratto distintivo di questo biotipo è, per esempio, la presenza di gas a livello addominale e spesso il sovrappeso non è dato solo da dell’adipe, ma la pancia è anche più evidente perché è gonfia e quindi tende a sporgere verso l’esterno.

L’ormone dominante nel biotipo Aria si chiama cortisolo ed è un ormone che è prodotto dalle ghiandole surrenali, che sono delle piccole e importantissime protagoniste del nostro organismo, che sono collocate proprio sopra i reni. Ora, il cortisolo aumenta soprattutto in caso di stress, che è tipico di questo biotipo, che tende ad essere sempre preso dalle mille cose da fare, dai mille obiettivi da raggiungere, dall’iperattività. Quindi, questo cortisolo, che tende a mantenere in iperattività questo biotipo, quando però è in eccesso, tende a produrre un aumento di peso soprattutto appunto nella zona addominale.

E ora un’informazione riguardo alla cellulite. Per quanto riguarda la cellulite, la donna Aria non soffre particolarmente di cellulite e infatti è invidiata dalle amiche che le dicono: “Tu non hai molta cellulite”. Se si lamenta della cellulite, della pelle a buccia d’arancia, di sicuro non è una situazione grave, perché questo biotipo tende a non soffrire particolarmente di cellulite. Quindi le donne Aria tendono a non soffrire di cellulite o, se ne soffrono, è lieve.

Riassumendo, il biotipo tende ad essere magro, tende ad accumulare peso a livello addominale e le tossine, le scorie su cui deve lavorare prima per favorire un processo di dimagrimento e aiutare il corpo a perdere il peso, è proprio eliminare le tossine gassose sotto presenza di gas intestinali in particolare.

Il biotipo Acqua

Adesso vediamo il secondo biotipo e si tratta del biotipo Acqua o biotipo vasopressinico e poi ti spiegherò che funzione ha la vasopressina e quanto è importante conoscerla per ottenere un dimagrimento. Allora, qui abbiamo il biotipo normopeso e il biotipo sovrappeso. Diversamente dal biotipo Aria, quello che puoi notare è che anche il biotipo normopeso non è un biotipo che tende ad essere molto magro, ma anche normopeso ha comunque una struttura corporea, diciamo è più definita del biotipo Aria. Allora, il peso nel biotipo Acqua va ad accumularsi particolarmente nella zona dei fianchi e delle cosce. Particolarmente per la donna appunto sono fianchi e cosce e anche qui appunto dove si crea a livello della pancia, ma non dell’intero addome, ma a livello del basso ventre si va ad accumulare grasso, ma soprattutto fianchi e cosce. Il biotipo Acqua ha il peso che si va ad accumulare a livello addominale, ma l’addome tende a definirsi con un rigonfiamento che parte dall’alto, da sotto lo sterno fino al basso. La pancia diventa un po’ una sfera rotonda ed abbondante.

Trascrizione del video per non udenti

Le tossine, le scorie tipiche del biotipo Acqua sono quelle che tendono a gonfiare il corpo, che tendono a creare ritenzione idrica. Infatti il tratto distintivo di questo biotipo è il gonfiore, che può interessare certe volte delle zone circoscritte, per esempio le mani, i piedi o le gambe, altre volte anche l’interno corpo. È tipico del biotipo Acqua dire “mi sento gonfia, sento un eccesso di liquidi che appesantisce il mio corpo”. E poi, dopo averti dato una descrizione dei biotipi, ti spiegherò perché, se non intervieni su questo tipo di tossine dominanti, il dimagrimento diventa davvero troppo difficile e diventa un processo molto lungo. Intervenendo su questi tipi di tossine dominanti diventerà invece veloce, breve.

L’acqua, cioè i liquidi che non vengono eliminati appunto in questo biotipo tendono a ristagnare nei tessuti e ad infiltrarsi nei tessuti, il tipico esempio è la cellulite che in questo biotipo tende ad essere più evidente. Questo trattenimento di liquidi, questi liquidi che si infiltrano sono un meccanismo di difesa, cioè un tentativo di diluire le sostanze irritanti in circolo. E quindi lavorando sulla depurazione e sulla disintossicazione vedremo come è possibile favorire un dimagrimento veloce.

In questo biotipo domina l’ormone vasopressina. E infatti ti ho detto all’inizio che è il vasopressinico. Questo ormone, la vasopressina, è detto anche antidiuretico ed ha lo scopo di ridurre la fuoriuscita proprio dei liquidi dall’organismo. Cioè anziché essere eliminati i liquidi, vengono riassorbiti dal rene e riportati nel sangue così da ridurre il volume delle urine, per questo è definito ormone antidiuretico. Ed essendo questo ormone dominante, tende a determinare nel biotipo Acqua questo trattenimento di liquidi e questo tipo di sovrappeso che hai visto.

Quindi, riassumendo, il biotipo Acqua ha un sovrappeso nella donna, ma soprattutto nelle cosce, vanno nei fianchi, vanno proprio nel basso ventre appunto i chili in più. Nell’uomo a livello addominale, formando questa pancia un po’ a palloncino e l’ormone dominante è la vasopressina e le tossine dominanti sono quelle liquide, quelle che determinano la ritenzione idrica. La ritenzione idrica è più evidente – fai bene attenzione – nella donna rispetto all’uomo, nella donna è particolarmente evidente. Inoltre aggiungo che, se il biotipo Aria tende ad essere magro e ad accumulare peso più difficilmente, anche se poi a livello addominale lo accumula, il biotipo Acqua invece tende ad accumulare peso più facilmente. E quindi ha bisogno di indicazioni per dimagrire molto diverse dal biotipo precedente.

Per quanto riguarda la cellulite, nella donna Acqua il ristagno di liquidi è proprio una causa importante della pelle a buccia d’arancia. Questo inestetismo inizia proprio con la ritenzione di liquidi e poi tende ad alterare il tessuto sottocutaneo, trasformandosi in un vero e proprio disturbo, in cui l’adipociti, cioè il tessuto grasso, ormai diventato voluminoso, si lega, creando noduli difficili da eliminare. Quindi è tipico quando la donna Acqua per esempio pizzica la coscia con la classica pressione che evidenzia la cellulite, è tipico che la posso vedere molle e nodulosa.

Il biotipo Terra

E adesso vediamo il terzo Biotipo e in questo caso si tratta del biotipo Terra, detto anche biotipo somatotropinico. Allora, vediamo, qui abbiamo sempre il biotipo normopeso e il biotipo sovrappeso. Quello che puoi notare, come nel biotipo Acqua anche il biotipo normopeso ha comunque una struttura corporea più solida, più definita rispetto, per esempio, al biotipo Aria, che tende ad essere molto magro, molto esile. Quindi questo biotipo ha anche una struttura ossea e muscolare più importante. Il peso il Terra lo accumula soprattutto – adesso ti mostro – a livello addominale, ma anche a livello superiore. Quindi lo accumula, per esempio, sulle spalle, sulle braccia, sul dorso e appunto nella cinta addominale. Così anche l’uomo tende appunto già di per sé ad una struttura, comunque una conformazione più robusta, tende comunque ad accumularlo nella parte superiore del corpo in particolare. Quindi il sovrappeso va appunto in questa zona.

Il biotipo Terra è soggetto in particolare alle tossine che nel mio metodo definisco solide, che sono tossine che non sono solubili, diversamente da quelle del biotipo Acqua. Tipica caratteristica di questo biotipo è sentirsi congestionato, è sentirsi appesantito, è avere per esempio un sistema digestivo che tende ad essere affaticato, per esempio ad avere una digestione lenta o a produrre, per esempio, diverso muco nel corpo, per esempio a produrre muco dalle vie respiratorie, oppure è un biotipo che può produrre anche degli accumuli lipidici, per esempio può avere un aumento di trigliceridi, un aumento di colesterolo, quindi dell’ipercolesterolemia. È un biotipo che comunque tende più degli altri biotipi ad accumulare scorie. Infatti, se per tutti i biotipi è importante attivare la disintossicazione e la depurazione dell’organismo, per il biotipo Terra lo è ancora di più, perché è un biotipo che tende più degli altri ad accumulare scorie e quindi ad avere bisogno di essere alleggerito, di depurarsi. Spesso questo biotipo che ha un corpo che tende ad ingrassare rispetto ad altri biotipi è un biotipo che però avrebbe un’ottima energia, ma a causa delle scorie e delle tossine dice spesso di sentirsi appesantito, di sentirsi affaticato, di non sentire l’energia, per esempio si dice “non ho più l’energia di una volta”. Ma in realtà questo biotipo ha semplicemente bisogno di depurarsi e la depurazione sarà quella che poi risveglierà il metabolismo e permetterà al corpo di perdere peso velocemente e anche in modo sicuro, senza perderlo per un momento, per poi riacquistarlo poco dopo.

Trascrizione del video per non udenti

L’ormone dominante di questo biotipo è la somatotropina, che è anche detto l’ormone della crescita, il GH. E questo è un ormone che viene sintetizzato dalla ghiandola ipofisi e ha lo scopo di promuovere lo sviluppo dell’organismo. Per esempio in giovane età regola la crescita in particolare dei muscoli e delle ossa. Ora, questo ormone, la somatotropina dà la costituzione solida al biotipo Terra. Per esempio, questo è un biotipo che sviluppa facilmente la massa muscolare, per esempio l’uomo, il biotipo Terra, quando va in palestra, sviluppa molto più facilmente i muscoli rispetto al biotipo Aria. E quindi è un biotipo che deve lavorare su questa capacità di sviluppare muscoli proprio per ottenere un dimagrimento che possa essere mirato alle sue esigenze. E poi, dopo averti presentato i biotipi, ti darò alcune linee guida per questo biotipo.

Per quanto riguarda la cellulite nella donna Terra, la cellulite è di tipo duro, diversamente dal biotipo Acqua, che tende ad essere più molle. Quindi, quando si pizzica, è difficile da pizzicare, è dolorosa al tatto e spesso ha dei noduli evidenti.

Quindi, riassumendo, il biotipo Terra tende ad accumulare il peso nella parte superiore del corpo a livello addominale, ma anche in tutta la parte superiore del corpo. Ha le tossine dominanti, che sono tossine solide, che tendono a congestionarlo, tendono ad affaticarlo, tendono a togliergli energia e il suo ormone dominante è la somatotropina.

Il biotipo Fuoco

Ora vediamo l’ultimo biotipo ed è il biotipo Fuoco. Questo biotipo, come il biotipo Aria, è un biotipo che tende ad avere una struttura abbastanza snella, longilinea e tende, come il biotipo Aria, ad accumulare meno facilmente il peso, diversamente dal biotipo Acqua e dal biotipo Terra. Quando questo biotipo accumula il peso, lo accumula però in tutto il corpo. Infatti è tipico del biotipo Fuoco per esempio a salire sulla bilancia dopo un certo periodo, guardare la bilancia e dire “Sono ingrassato di due chili, non me ne sono accorto”. Questo perché l’adipe nel biotipo Fuoco tende a posizionarsi un po’ nell’intero corpo. Quindi non va in un punto in particolare come nel biotipo Aria o nel biotipo Acqua o nel biotipo Terra, ma si posiziona interamente nel corpo. Ecco, questo determina quindi un sovrappeso che è meno evidente. Per esempio il biotipo Aria può dire: “Sento che sono ingrassato perché faccio fatica ad allacciare la cintura dei pantaloni”, nel biotipo Fuoco il peso va appunto a distribuirsi. Il biotipo Fuoco ha questa caratteristica.

Le tossine tipiche, le scorie tipiche del biotipo Fuoco sono causate da processi presenti o latenti, che tendono all’infiammazione. Infatti tipico di questo biotipo è per esempio avere dei processi infiammatori in atto, con più frequenza, avere per esempio delle sensazioni di arrossamento, delle sensazioni di calore, di bruciore, di pizzicore. Cioè spesso questo biotipo deve combattere appunto delle tossine provocate dall’infiammazione.

L’ormone dominante del biotipo Fuoco è l’adrenalina. Infatti, il biotipo Fuoco è detto anche biotipo adrenalinico. L’adrenalina, che è prodotta nella parte più interna delle surrenali, che sono delle piccole ghiandole che si trovano proprio sopra i reni, tende a mettere tutto l’organismo in stato di allerta e aumenta particolarmente con lo stress o nei momenti di rabbia, di paura, con le emozioni forti. Ora, questo ormone, soprattutto quando il biotipo è sottostress, è quindi in stato di tensione o stato di sovraffaticamento, tende a farlo ingrassare.

Per quanto riguarda la cellulite, la donna Fuoco non ne soffre eccessivamente e, nel caso si presentasse, tende ad essere compatta e non dura.

Bene, ora ti ho presentato i quattro biotipi e come accumulano il peso in modo diverso. Adesso ti do alcune indicazioni e alcune linee guida. Allora, per quanto riguarda il biotipo Aria, ritorniamo al biotipo Aria, è importante lavorare più che sulla perdita di peso, concentrarsi sulle tecniche giuste per aumentare la massa muscolare, cioè la massa magra, perché questo biotipo tende a svilupparla con difficoltà. Infatti il cortisolo, che è il suo ormone dominante, è un ormone catabolico, cioè riduce la massa magra, quindi i muscoli e quando la massa magra è scarsa, il metabolismo si riduce. Quindi cosa succede? Che pur mangiando poco non si dimagrisce, perché il vero consumatore delle calorie è proprio il muscolo. Quindi bisogna poi stare sempre a dieta. Perciò il primo elemento per il biotipo Aria è proprio lavorare sullo sviluppo della sua muscolatura e soprattutto anche combattere le tossine gassose, quindi lavorare con le condizioni giuste, con l’alimentazione giusta, affinché si riduca l’eccesso di gas intestinali, che è molto frequente in questo biotipo. E ti ricordo una cosa: che oggi le persone che soffrono di gas intestinali sono talmente abituate da non rendersi nemmeno conto di soffrirne in alcuni casi, ma di sicuro questo biotipo beneficia molto della eliminazione di queste scorie sottoforma gassosa, per far funzionare meglio l’organismo ed ottenere un dimagrimento, perché andiamo a riequilibrare l’organismo, non semplicemente a dare una dieta che aggredisce l’organismo. Ma il dimagrimento veloce e un dimagrimento duraturo lo otteniamo quando andiamo a creare un equilibrio nell’organismo depurandolo, disintossicandolo e facendo le cose giuste per ogni biotipo.

Ora ti ho dato le prime indicazioni del biotipo Aria, ma ti ricordo che nel mio libro Guarigione naturale con i quattro biotipi Oberhammer, edito da Mondadori, trovi più precisamente a pagina 82, una spiegazione molto particolareggiata del biotipo Aria, quindi puoi vedere le immagini. Quindi il biotipo Aria a pagina 82, più precisamente a pagina 86 le indicazioni se il biotipo Aria vuole dimagrire, le prime indicazioni. Tra queste indicazioni troverai i trucchi per mangiare frutta e verdura e avere una pancia piatta e anche lo sport che fa dimagrire senza aumentare la voglia di mangiare, perché il biotipo Aria deve avere uno sport molto specifico e nel libro viene indicato. Inoltre trovi il rilassamento che riduce il cortisolo, un rilassamento brevissimo. Pensa in 9 minuti una tecnica che ha una rigenerazione completa, che aiuta il dimagrimento, una tecnica di 9 minuti.

Trascrizione del video per non udenti

Ora rimani con me in questo video, perché ti ricordo che alla fine del video innanzitutto ti dirò subito come fare per individuare il tuo biotipo e come ottenere immediatamente tre video gratuiti che ti danno da subito i primi consigli per il tuo biotipo, consigli generali di riequilibrio. Sul libro, se risulterai biotipo Aria, ti ricordo appunto avrai il biotipo Aria a pagina 82 con la sua descrizione e a pagina 86 i primi consigli generali su come avere un risultato per un dimagrimento personalizzato, che combatte le tossine dominanti del biotipo Aria.

Allora, adesso passiamo alle indicazioni base per il biotipo Acqua. Allora, il biotipo Acqua innanzitutto riguardo al peso ha una caratteristica: quando il biotipo Acqua sale sulla bilancia è tipico che veda oscillare il peso, che può cambiare da un giorno all’altro persino di un chilo,. Ora, in questo caso, come ti ho spiegato l’ormone dominante è la vasopressina, che è l’ormone che trattiene i liquidi, che fa oscillare il peso. A questo punto l’elemento fondamentale per il biotipo Acqua prima di tutto è drenare, parola d’ordine per il biotipo Acqua è drenare. Se vuole dimagrire, deve drenare i liquidi in eccesso e di conseguenza le tossine che vengono immaginavate nei liquidi trattenuti. Il motivo è molto semplice: quando l’acqua non scorre, quando l’acqua non viene eliminata, si infiltra nei tessuti, ristagna nei tessuti, rendendoli gonfi e pesanti. In questo caso l’organismo diventa come una zona paludosa, in cui le cellule adipose non sono più in grado di respirare, ma bruciano anche i grassi con difficoltà. In questo caso diventa difficile dimagrire. Scegliere diete che non sono specifiche, che non lavorano in modo specifico sul proprio biotipo, sulle tossine dominanti significa fare molta fatica e non ottenere un dimagrimento veloce, perché – pensa – quando il corpo accumula liquidi, viene favorito l’aumento di peso, non solo perché è più difficile bruciare i grassi presenti, ma anche perché viene rallentato il metabolismo. Quindi accumulare acqua e non lavorare sull’eliminazione di queste tossine sottoforma liquida, significa accumulare peso sia sottoforma di liquidi che sottoforma di grasso. Ecco perché io dico sempre che il biotipo Acqua, quando vuole dimagrire, deve trasformazione il corpo da una zona paludosa – io dico di immaginare – ad un ruscello che scorre senza fermarsi, senza imputridire. In questo modo l’organismo ritrova la capacità di smantellare il grasso in eccesso, grazie ad un metabolismo che si riattiva e che brucia meglio. Ecco perché è fondamentale che, se c’è del sovrappeso, il biotipo Acqua abbia un programma completamente diverso dal biotipo Aria, che abbiamo appena visto o degli altri biotipi che vedremo tra poco. Seguendo un programma adatto a lui, il biotipo Acqua già dopo alcuni giorni si sente sgonfiare, si sente drenare. I vestiti cominciano a stargli larghi e in questo modo, contrastando la ritenzione idrica, si combatte anche al meglio la cellulite.

Bene, io qui ti ho dato alcune linee guida sul biotipo Acqua, ma ti ricordo che nel mio libro esattamente a pagina 98 trovi le indicazioni, trovi le immagini del biotipo Acqua, trovi le indicazioni, trovi una descrizione molto più approfondita e poi più precisamente a pagina 102 trovi le indicazioni fondamentali per il biotipo Acqua. E tra queste indicazioni ti ricordo che sono importanti quelle su come abbinare i carboidrati alle proteine per non gonfiarti. È importante usare gli integratori giusti, quelli che liberano dai liquidi stagnanti e che ritornano a far lavorare il metabolismo che, fai bene attenzione, sono integratori utilissimi per il biotipo Acqua, sono integratori invece controindicati, assolutamente controindicati per il biotipo Aria, che non ha bisogno di questo intervento. Quindi, acquistare un integratore generico per dimagrire, anche se naturale, non è un intervento giusto. Bisogna acquistare l’integratore giusto per il biotipo Acqua o per il biotipo Aria, che sono integratori completamente diversi.

E poi c’è anche lo sport specifico per il biotipo Acqua, che risveglia l’energia assopita e che scioglie i grassi in eccesso, che deve essere uno sport diverso rispetto a quello del biotipo Aria, se vogliamo ottenere un risultato breve, un dimagrimento veloce che possa dare subito dei risultati.

Ti chiedo ancora di restare con me, ti ricordo che alla fine del video ti spiegherò come individuare il tuo biotipo in modo preciso, in modo tecnico, attraverso uno specifico test e poi ci saranno anche per il biotipo Acqua ben tre video gratuiti con tutte le indicazioni.

E ora vediamo il biotipo Terra. Il biotipo Terra, se vuole dimagrire, deve usare prima di tutto una potenzialità che ha il biotipo Terra, che è dato dall’ormone somatotropina, la sua capacità muscolare, perché il biotipo Terra, come ti ho già accennato, è quello che meglio di tutti sviluppa il muscolo. Quindi deve utilizzare questa grande risorse che possiede. Se fa sport, il biotipo Terra e nel modo giusto, non in modo generico, ma in modo specifico, ottiene subito delle soddisfazioni. Ma in realtà il biotipo Terra ha un problema: che spesso tende ad essere sedentario, non ama particolarmente lo sport, ma con le indicazioni giuste potrà fare uno sport che in poco tempo gli darà risultati, facendo aumentare la massa magra, appunto quella che è costituita da muscoli, favorendo il controllo del peso, perché più muscoli ci sono nel corpo, più si brucia e meglio si mantiene il peso corretto. Inoltre il biotipo Terra deve guardare molto alla depurazione, perché è quella che dà la sferzata, dà l’energia al suo metabolismo e che permette di accelerare il dimagrimento e permette di creare un ottimo starter per dimagrire in modo veloce, ma non in modo sano, perché si può dimagrire in modo veloce con tanti metodi, ma non in modo sano. E quando si dimagrisce in modo veloce senza mantenere l’organismo in equilibrio, allora poi finita la classica dieta, abbandonati gli interventi, poi il peso ritorna come prima o anche peggio.

Il biotipo Terra quindi deve scegliere un programma adatto a lui e qui appunto nel mio libro precisamente alla pagina 113 trovi tutte le indicazioni sul biotipo Terra, trovi le immagini e trovi anche una descrizione molto più dettagliata di quella che sono riuscita ora a darti in questo video e esattamente a pagina 119 trovi appunto le indicazioni fondamentali per il biotipo Terra per ottenere dei risultati subito, velocemente. Tra questi molto utile al biotipo Terra è la cena disintossicante, che aiuta a dimagrire di notte, tecnica efficacissima, che aiuta ad ottenere un dimagrimento, pensa, mentre dormi, senza nemmeno fare fatica.

Trascrizione del video per non udenti

Utilissimi gli integratori che stimolano il metabolismo ed eliminano i grassi, ma quelli adatti al biotipo Terra, che sono diversi per esempio da quelli del biotipo Acqua o Aria, e lo sport che fa consumare di più, senza fare troppa fatica, perché ci sono delle indicazioni specifiche anche per questo biotipo per lo sport.

Come sempre ti chiedo di rimanere con me, perché ti devo spiegare come con il test individuare il tuo biotipo e poi anche tu avrai tre video gratuiti che ti danno le prime indicazioni.

E ora passiamo all’ultimo biotipo ed è il biotipo Fuoco. Riguardo al biotipo Fuoco, allora, questo biotipo non ha particolare difficoltà a dimagrire, perché ha comunque un metabolismo veloce, però se vuole ottenere un risultato duraturo, deve farlo in modo sano, deve farlo con i cibi adatti a lui, che lo ripuliscano dalle scorie e soprattutto lo aiutino a togliere i processi infiammatori presenti o latenti, che tende a sviluppare. Ma soprattutto questo biotipo deve anche equilibrare il sistema nervoso, per esempio, per evitare di cadere nella fame vorace, in cui arrivano quei momenti in cui è portato ad ingurgitare senza un freno. E le specifiche le trovi esattamente a pagina 127 e qui trovi le immagini, trovi la descrizione del biotipo Fuoco e trovi le immagini, trovi la descrizione e trovi le indicazioni, più precisamente a pagina 132, le indicazioni importanti da fare per il biotipo Fuoco che vuole dimagrire. E più precisamente come depurare nella notte l’organismo ed attivare l’eliminazione del grasso superfluo con una ricetta specifica per il biotipo Fuoco, come fare sport e dimagrire ma senza esaurire le energie fisiche inutilmente, perché il biotipo Fuoco nello sport, diversamente agli altri biotipi, tende a lavorare in eccesso, ottenendo spesso il risultato opposto. È un rilassamento sempre di 9 minuti, molto breve, che toglie la fame nervosa.

Ora anche per questo biotipo a breve ti darò le indicazioni per fare il test e per accedere a tre video completamente gratuiti.

Bene, quello che voglio farti notare, dopo averti esposto le differenze tra i diversi biotipi, è che su vuoi un dimagrimento che sia veloce e che sia anche duraturo, perché credo che tu voglia un dimagrimento duraturo, non voglia un dimagrimento solo momentaneo, l’importanza è quella di non seguire programmi generalizzati, ma di seguire un programma specifico per il tuo biotipo, perché è allora che avrai i veri risultati, perché farai esattamente quello che serve al tuo corpo, alla tua costituzione, alla tua struttura. E soprattutto che tu utilizzi sempre anche la disintossicazione, perché la disintossicazione è lo starter, è quell’elemento che permette di accelerare notevolmente i risultati che desideri. È un po’ come quando abbiamo una macchina, inseriamo la chiave, accendiamo e creiamo l’accensione che permette poi alla macchina di funzionare. Ecco, la disintossicazione è questo. Quindi ti voglio dare ei riferimenti. Fai una cosa: blocca un attimo il video e prendi carta e penna,. Voglio che tu segni con precisione queste pagine. Bene, hai carta e penna con te? Allora ascoltami bene: il primo elemento, come ti ho detto, è la depurazione. Allora, nel mio libro Guarigione naturale con i quattro biotipi Oberhammer, come ti ricordo edito da Mondadori, trovi esattamente un capitolo che ha il titolo Disintossicati con il tuo biotipo ed è a pagina 170 del libro. Scrivi: pagina 170 e ti spiego perché. Perché in questo capitolo troverai un programma molto semplice di depurazione per ciascun biotipo. È semplice, è un programma pensa che si basa su una depurazione notturna, che fai mentre dormi, molto facile, con alcune indicazioni che ti permettono da subito di depurare il tuo biotipo, di ottenere quello starter fondamentale per il tuo biotipo per stimolare il metabolismo ed ottenere il dimagrimento. Quindi a pagina 170 trovi il capitolo sulla disintossicazione, che per me è la base di un dimagrimento sano. È la conditio sine qua non: se tu non parti dalla depurazione, sarà tutto difficile, sarà tutto impegnativo e i risultati non saranno mai veramente duraturi, okay? Quindi segnalo: pagina 170 del libro.

Poi un altro capitolo che dovrai leggere e che ti darà da subito dei consigli immediati da applicare per il tuo biotipo molto semplici: mangia secondo il tuo biotipo. E qui non c’è una dieta, perché io non credo, come ti ho detto, nelle diete. E ti faccio anche questa domanda: se le diete funzionassero, perché escono continuamente nuove diete? Perché tutti i libri ormai hanno la parola dieta nella copertina? Se le diete funzionassero, sarebbero sufficienti i libri precedenti o le diete precedenti. Ma proprio perché non funzionano, continuamente ne vengono prodotte di nuove. Quindi, non ti andare ad incastrare nel concetto di dieta, perché non fa bene neanche alla tua mente, perché anche se in realtà la parola dieta non è un’accezione negativa, ma già il nostro psichismo, la nostra mente considera in modo negativo, tutte le volte che noi leggiamo dieta immediatamente nella nostra mente, nel nostro inconscio iniziano a prodursi dei processi negativi, dei processi di rifiuto.

Qui avrai a pagina 208 – scrivi bene – mangia secondo il tuo biotipo, dei consigli generali ma fondamentali per ottenere dei risultati, che serviranno a darti una alimentazione, che è davvero sana e che riequilibra il tuo corpo, che riequilibra il tuo biotipo, permettendoti di mantenere anche il tuo peso corretto o di perdere il peso in eccesso.

Un ultimo punto del libro, che ti è molto utile leggere, si trova a pagina 302 e qui indica lo stile di vita per il tuo biotipo. In questo caso parla dello sport più adatto e del rilassamento più adatto. Rilassamento sto parlando non di una cosa lunga, di 9 minuti, di 9 minuti che ti aiutano a rigenerare l’organismo e che ti aiutano a favorire anche la perdita del sovrappeso. Quindi, appunto a pagina 302 troverai le indicazioni più adatte per lo sport per il tuo biotipo, perché certi sport per alcuni biotipi creano dei danni più che dei benefici. E non sto parlando di scegliere uno sport piuttosto che un altro, ma soprattutto di scegliere un modo di fare sport, le indicazioni su cosa mangiare prima per esempio o su come gestire lo sport per ottenere i migliori risultati.

Ecco, quindi, riassumendo, la mancanza di questi due elementi in un programma per perdere peso, ovvero del proprio biotipo e di un metodo di depurazione rende tutto molto più difficile e in questo modo invece tu puoi avere la possibilità di accedere ad un dimagrimento veloce e duraturo, quindi che ti dà risultati che si mantengono nel tempo.

Trascrizione del video per non udenti

Bene, ora le indicazioni sul libro e sul test per individuare il biotipo. Il libro può essere acquistato in qualsiasi libreria, perché è un libro edito da Mondadori oppure nel link qui sotto in descrizione trovi la possibilità di acquistarlo con delle offerte speciali online.

Per quanto riguarda il test che ti permette di individuare da subito in pochissimo tempo il tuo biotipo con precisione, trovi sempre in descrizione il link per accedere al test e, una volta compilato il test, potrai accedere a tre video completamente gratuiti sui biotipi e puoi ottenere anche il rilassamento, guidato dalla mia voce con una musica particolare, per il tuo biotipo.

Bene, per questo video è tutto. Se questo video ti è piaciuto, mi farà piacere se metterai un “mi piace”. Se non lo hai ancora fatto, ti ricordo di iscriverti al mio canale Youtube per ricevere tutti i miei aggiornamenti.

Bene, ti aspetto subito al test. Ciao!

Commenta con Facebook